Torna alle scelte rapide Torna alle scelte rapide

Ricerca rapida

Ricerca

[Torna alle scelte rapide]
[N/D]
CALENDARIO EVENTI
< novembre 2019 >
Calendario eventi
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930
[Torna alle scelte rapide]

Psicologia Clinica

La psicologia clinica è una delle principali branche teorico-applicative della psicologia.  Elementi centrali della sua pratica sono le applicazioni cliniche delle attività di prevenzione, valutazione, abilitazione-riabilitazione e sostegno psicologico, con particolare  riferimento alla psicodiagnostica ed alla presa in carico delle situazioni ove è presente una psicopatologia strutturata. L'intervento clinico in psicologia può avere anche efficacia terapeutica.

ALCUNE ATTIVITÀ PROFESSIONALI CARATTERISTICHE:
  • Valutazione psicodiagnostica delle caratteristiche personali, delle risorse psicosociali, dei bisogni e delle aspettative nelle diverse fasi d’età, mediante strumenti quantitativi (inventari, test) e qualitativi (osservazione diretta in situazione, colloqui clinici, intervista narrativa, ecc.).
  • Gestione clinica e cura, tramite consulenze, colloqui, tecniche di sostegno psicologico, delle principali tipologie di difficoltà personali, famigliari, gruppali e comunitarie.
  • Valutazione del grado di adattamento di un individuo al gruppo o alle comunità di cui fa parte, analisi delle eventuali dinamiche conflittuali interpersonali (di coppia, genitoriali, ecc.) e consulenza per la negoziazione e mediazione di tali conflitti.
  • Valutazione delle caratteristiche genitoriali per l’idoneità all’adozione e affidamento.
  • Valutazione del grado di imputabilità/responsabilità individuale (interdizioni, inabilitazioni, incapacità testamentaria, ecc.).
  • Valutazione delle situazioni di maltrattamento e abuso e proposte di intervento.
  • Valutazione dell'entità dell'handicap e delle capacità residue dal punto di vista neuropsicologico, psicologico e psicosociale.
  • Interventi di cura, di riabilitazione comportamentale, di rieducazione funzionale e integrazione sociale volti a mantenere e ripristinare il benessere bio-psico-sociale dell'individuo nelle diverse fasi del suo ciclo di vita.
  • Progettazione e realizzazione di interventi diretti a sostenere le relazioni familiari anche sviluppando reti di sostegno e di aiuto con particolare riguardo alle differenti situazioni di disabilità e disagio.
  • Prevenzione delle condizioni di disagio personale e relazionale e  promozione e mantenimento del benessere psicologico e psicosociale.

Buone Pratiche

Clicca qui per consultare la sezione delle Buone Pratiche e raccomandazioni professionali
Torna alle scelte rapide
Torna alle scelte rapide