Torna alle scelte rapide Torna alle scelte rapide

Ricerca rapida

Ricerca

[Torna alle scelte rapide]
[N/D]
CALENDARIO EVENTI
< settembre 2019 >
Calendario eventi
LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30
[Torna alle scelte rapide]

Neuropsicologia

La neuropsicologia costituisce un’area di intervento che ha come obiettivo lo studio dei processi cognitivi e comportamentali correlandoli con i meccanismi anatomo-fisiologici a livello di sistema nervoso che ne sottendono il funzionamento. Studia le alterazioni delle funzioni cognitive causate da lesioni o disfunzioni focali o diffuse del sistema nervoso centrale, acquisite, congenite, geneticamente determinate anche allo scopo di elaborare progetti abilitativi e riabilitativi.

 ALCUNE ATTIVITÀ PROFESSIONALI CARATTERISTICHE:
  • Individuazione precoce delle disfunzioni cognitive e discriminazione tra sintomi psichiatrici e neurologici. Inquadramento diagnostico di traumi encefalici, demenze, parkinsonismi, epilessie, malattie demielinizzanti, tumori cerebrali (pre e post intervento chirurgico), nonché disturbi del neurosviluppo (ad es. disturbi di linguaggio, disturbi di apprendimento, ADHD ecc.).
  • Valutazione dell’entità di danni conseguenti ad un evento vascolare (ictus ischemico od emorragico), traumatico o degli esiti di un intervento neurochirurgico e individuazione delle risorse residue, delle epilessie (localizzazione del focus epilettogeno) nell’assessment pre-chirurgico e nell’ampliamento delle conoscenze relative a numerose patologie neurologiche (sclerosi multipla, ictus, tumori cerebrali, parkinsonismi, demenze,ecc.).
  • Valutazione degli effetti di interventi neurochirurgici e farmacologici al fine di progettare interventi e piani riabilitativi.
  • Quantificazione dei possibili danni cognitivi conseguenti all’uso protratto di sostanze e successiva progettazione del reinserimento sociale e lavorativo che tenga conto delle risorse residue.
  • Valutazione del danno biologico in campo giuridico anche per concedere, attraverso i Giudici Tutelari, l’amministratore di sostegno nel caso di soggetti che non siano più in grado di occuparsi autonomamente della gestione della propria persona o del proprio patrimonio.
  • Valutazione in ambito medico legale. La valutazione può essere richiesta dalle commissioni deputate al rilascio/rinnovo delle patenti di guida e delle commissioni deputate al rilascio dell’invalidità (conseguente ad incidenti sul lavoro, incidenti stradali, etc.).

Buone pratiche

Clicca qui per consultare la sezione delle Buone Pratiche e raccomandazioni professionali
Torna alle scelte rapide
Torna alle scelte rapide