Torna alle scelte rapide Torna alle scelte rapide

Ricerca rapida

Ricerca

[Torna alle scelte rapide]
[N/D]
CALENDARIO EVENTI
< luglio 2019 >
Calendario eventi
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031
[Torna alle scelte rapide]

Informazioni generali

In questa pagina sono pubblicate alcune informazioni di carattere generale e siti istituzionali che potrebbero interessare gli iscritti.

Sito dell'Ordine Nazionale
www.psy.it

PREVIDENZA
L'Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza per gli Psicologi (ENPAP) si occupa della previdenza obbligatoria degli psicologi che esercitano la propria attività in forma autonoma.
Lo psicologo deve presentare domanda di iscrizione direttamente all'Ente entro novanta giorni dal conseguimento del primo reddito professionale da lavoro autonomo come psicologo.
Per ulteriori informazioni e chiarimenti: www.enpap.it

PER PUBBLICIZZARE LA PROFESSIONE
È necessario attenersi a quanto previsto dal Regolamento sulla Pubblicità approvato da questo Ordine, scaricabile sul sito web cliccando qui

ECM
Per avere informazioni sulle disposizioni attualmente in vigore relative all’Educazione Continua in Medicina clicca qui.

PRIVACY
Per consultare le normative vigenti e scaricare la relativa modulistica, clicca qui.

CONSENSO INFORMATO
Per scaricare la modulistica sul consenso informato clicca qui.

BUONE PRATICHE
Le Buone Pratiche sono raccomandazioni sulla pratica professionale emanate dal Consiglio Nazionale, dai Consigli regionali o dalle maggiori Associazioni Italiane di Psicologia. Per accedere a questa sezione è necessario inserire nome utente e password personale. Clicca qui per consultare la sezione delle Buone Pratiche.

PEC
La casella di posta elettronica certificata – PEC – è ormai uno strumento indispensabile, oltre che obbligatorio per legge, per tutti gli Iscritti ad Ordini Professionali. Il nostro Ordine fornisce gratuitamente la PEC, per conoscere la procedura di attivazione clicca qui.

OBBLIGO ASSICURATIVO
Il 13 agosto 2014 è entrato in vigore l’obbligo assicurativo a copertura dei rischi professionali per le professioni sanitarie (nelle quali è da intendersi inclusa anche la professione di Psicologo). L'obbligo si applica a tutti coloro che esercitano la professione (anche a titolo volontario). E' inoltre obbligatorio comunicare gli estremi della polizza assicurativa al paziente, ai sensi della Legge n. 27/2012, come indicato nel “Vademecum fiscale 2012” redatto dal nostro consulente e pubblicato nella sezione PER IL PROFESSIONISTA alla voce “La professione” > “Info fiscali” (clicca qui).

PATTUIZIONE DEL COMPENSO
Il compenso per i servizi professionali deve essere pattuito al momento del conferimento dell’incarico con un “preventivo di massima” che dovrà essere “adeguato” all’importanza dell’opera e dovrà contenere l’indicazione, per le singole prestazioni, di tutte le voci di costo, comprensive di spese, oneri e contributi. Dal 29 Agosto 2017 è divenuto obbligatorio effettuare tale adempimento in forma scritta (o digitale). Per ulteriori informazioni clicca qui

TRASMISSIONE FATTURE AL SISTEMA TESSERA SANITARIA
Dal 2016 è stato esteso agli Psicologi -con partita iva- l’obbligo di trasmettere telematicamente al Sistema Tessera Sanitaria i dati contenuti nelle fatture emesse per prestazioni sanitarie, per maggiori dettagli clicca qui.

BACHECA

La bacheca è uno spazio messo a disposizione dall'Ordine degli Psicologi dell'Emilia Romagna per i propri iscritti, per inserire gli annunci e scambiarsi informazioni. E’ sufficiente cliccare sulla voce di menu bacheca iscritti ed inserire username e password.

LO PSICOLOGO ALL’ESTERO
Per informazioni sulle principali associazioni di categoria all’estero si rimanda al sito dell'Ordine Nazionale nel quale sotto la voce Normativa è possibile reperire la legislazione approvata.

RICONOSCIMENTO TITOLI ESTERI
A seguito del passaggio della vigilanza sul Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi al Ministero della Salute (art. 24-sexies, D.L. 31 dicembre 2007, n. 248, convertito in Legge 31 del 28 febbraio 2008) e in base al disposto dal  D. Lgs. 206 del 09 novembre 2007 che recepisce la Direttiva europea 205/36/CE, coloro che hanno conseguito all’estero un titolo professionale dell’area sanitaria ed intendono esercitare la professione in Italia, devono ottenere il riconoscimento del titolo dal Ministero della Salute.
Informazioni e moduli di richiesta del riconoscimento sono disponibili sul sito del Ministero della Salute
Per informazioni è possibile contattare il CNOP al numero (+39) 06.442.923.51, clicca qui per accedere alla pagina dedicata del sito web del CNOP.


Per ulteriori informazioni, chiarimenti o approfondimenti puoi consultare la sezione FAQ (clicca qui).


Torna alle scelte rapide
Torna alle scelte rapide