Seguici sulla nostra pagina Facebook
CERCA NEL SITO
CALENDARIO EVENTI
area riservata
Richiesta password

Psicologia del Traffico

La Psicologia del traffico in generale si occupa di tutela della salute pubblica nell’ambito della mobilità e dei trasporti di persone e cose, non solo su strada ma anche nelle ferrovie, aviazione e marina. Si focalizza sulle condotte degli utilizzatori della strada, sui processi psicologici che le sostengono e sulle caratteristiche delle infrastrutture, cercando di minimizzare i rischi per la salute connessi all’uso dei vari mezzi di trasporto, di ridurre gli incidenti e incrementare la sicurezza.

ALCUNE ATTIVITÀ PROFESSIONALI CARATTERISTICHE:
  • Valutazione psicodiagnostica/neuropsicologica delle attitudini alla guida. 
  • Valutazione delle conseguenze dell'organizzazione viaria (segnaletica, divieti, topografia, meteorologia, ecc.) sulle reazioni del guidatore.
  • Progettazione ed ottimizzazione del rapporto fra utente e situazione viaria (cartellonistica, segnaletica, geoclimatica, ecc.).
  • Selezione/valutazione per figure centrali nella sicurezza del traffico (uomini radar, piloti, autisti, conduttori, ecc.).
  • Progettazione di modelli ed interventi di prevenzione delle cause di incidenti

Nel 2011 la nostra professione ha ricevuto un importante riconoscimento nell’ambito della Psicologia del traffico e della sicurezza viaria: il DM n. 17/2011 – “Regolamento recante la disciplina dei corsi di formazione e procedure per l’abilitazione di insegnanti ed istruttori di autoscuole” – ha infatti introdotto, nel percorso formativo iniziale per insegnanti e istruttori di autoscuole, l’insegnamento “Elementi di pedagogia e di tecnica delle comunicazioni” riservato alla docenza di uno Psicologo “esperto in pedagogia, circolazione del traffico, tecnica della comunicazione o sicurezza viaria”.
Il programma formativo prevede un monte ore differenziato: 10 ore di docenza per il corso da istruttori e 15 per quello da insegnanti. Inoltre, il DM n. 17/2011 prescrive l’obbligo di aggiornamento per insegnanti ed istruttori, effettuato tramite “corsi di formazione periodica” - della durata di otto ore e da svolgersi ogni due anni - che prevedono ulteriori ore di docenza riservate a Psicologi.

Secondo quanto riportato nel testo del Decreto Ministeriale n. 17/2011, il “corso di formazione periodica” ha ad oggetto uno o più tra i seguenti argomenti:

a) il mantenimento e il miglioramento delle competenze generali degli istruttori.
Docente: Ingegnere o Psicologo;

b) i cambiamenti normativi legati alla sicurezza.
Docente di formazione giuridico-amministrativa (vedi articolo 12, comma 1, lettera a);

c) le nuove ricerche riguardanti l'area della sicurezza stradale, in particolare il comportamento dei giovani conducenti, compresa l'evoluzione delle tendenze delle cause di incidente.
Docente: Ingegnere e Psicologo;

d) i nuovi sviluppi dei metodi di insegnamento e di apprendimento.
Docente: Psicologo.

Approfondimenti

DM n. 17/2011 – “Regolamento recante la disciplina dei corsi di formazione e procedure per l’abilitazione di insegnanti ed istruttori di autoscuole”

Clicca qui per scaricare il testo completo del DM n. 17/2011 in formato pdf

La Psicologia Viaria in scuola guida: seminario informativo per un primo approccio alla materia

Clicca qui per consultare i materiali del seminario che si è svolto a Bologna il 16 e il 17 settembre 2011

Protocollo d'intesa in materia di Educazione stradale e di promozione della cultura della Sicurezza

firmato dal CNOP (Consiglio Nazionale Ordine Psicologi), la CONFEDERTSSI (Confederazione Titolari Autoscuole Agenzie d'Italia) e CONSORZIO NAZIONALE GUIDA DIFENSIVA (Scuola di alta formazione e ricerca per la sicurezza stradale

Buone pratiche

Clicca qui per consultare la sezione delle Buone Pratiche e raccomandazioni professionali

Progetto Grafico: Silvana Vialli
Web design: Excogita
Informativa Privacy - Cookie Policy
Ordine degli Psicologi dell'Emilia-Romagna - Strada Maggiore, 24 - 40125 Bologna - C.F.: 92032490374
tel. 051 263788 - fax 051 235363 - e-mail: info@ordpsicologier.it - e-mail PEC: in.psico.er@pec.ordpsicologier.itSeguici sulla nostra pagina Facebook