Seguici sulla nostra pagina Facebook Seguici su Telegram
CERCA NEL SITO
CALENDARIO EVENTI
area riservata
Richiesta password

Chiusura Tavolo UNI

L’Ordine continua a partecipare al Tavolo UNI GL7 al fine di contrastare la pericolosa normazione a danno della salute dei cittadini


Appena insediati come Ordine la consigliera Carmelina Fierro è stata incaricata di seguire i lavori del tavolo e a lavorare proattivamente nel contrastare, anche attraverso le vie legali, tale normazione a tutela della salute dei cittadini e della nostra comunità professionale.

Fin dal primo incontro al quale abbiamo partecipato il 22 gennaio abbiamo chiesto la sospensione immediata dei lavori evidenziando anche la analoga indicazione del Ministero della Salute, sollecitato nel 2019 dall’Ordine  degli psicologi del Lazio e i risultati di una inchiesta pubblica promossa da una associazione professionale dove è emerso il forte dissenso verso tale normazione.

In data 1° marzo abbiamo segnalato, qui trovi la lettera, al Ministero della Salute, MISE - Ministero dello Sviluppo Economico, Ministero delle politiche sociali e del lavoro e MIUR la posizione dell’UNI che di fatto sta eludendo la comunicazione del Ministero.

Continuiamo con decisione ad obiettare il riconoscimento di una professione che si configura in netta sovrapposizione a professioni già riconosciute dalla legge come confermato anche da diverse sentenze che potete leggere QUI  e QUI.
 
Il contrasto all’esercizio abusivo della professione di psicologo è e sarà un impegno costante di questo Ordine. Impegno che portiamo avanti con decisione e rispetto al quale è necessaria una azione e responsabilità condivisa (anche rispetto all’art 21 del Codice Deontologico) di tutta la comunità professionale.

Difendiamo, difendiamoci e non sottovalutiamo.

Leggi la richiesta di intervento sospensivo inviata dall’Ordine del Lazio al Ministero della Salute

Leggi la nota inviata dal Ministero della Salute all’UNI

Leggi il sollecito dell’Ordine degli Psicologi del Lazio al Cnop

Comunicato stampa del 20 gennaio 2019: Counselor, anche il Ministero della Salute li blocca: “La loro attività si sovrappone a quella dello psicologo”

Leggi la nota congiunta Ordine Psicologi Emilia-Romagna e OP Lazio ai Ministeri competenti del 1° Marzo 2020

Sentenze su casi di esercizio abusivo della professione

Giurisprudenza Abusivismo Professionale

Progetto Grafico: Silvana Vialli
Web design: Excogita
Informativa Privacy - Cookie Policy
Ordine degli Psicologi dell'Emilia-Romagna - Strada Maggiore, 24 - 40125 Bologna - C.F.: 92032490374
tel. 051 263788 - fax 051 235363 - e-mail: info@ordpsicologier.it - e-mail PEC: in.psico.er@pec.ordpsicologier.itSeguici sulla nostra pagina Facebook Seguici su telegram