Seguici sulla nostra pagina Facebook
CERCA NEL SITO
CALENDARIO EVENTI
area riservata
Richiesta password

DSA - Disturbi Specifici di Apprendimento

Con il termine Disturbi evolutivi Specifici di Apprendimento ci si riferisce ai soli disturbi delle abilità scolastiche, e in particolare a:
DISLESSIA, DISORTOGRAFIA, DISGRAFIA e DISCALCULIA.

Si tratta di disturbi nell'apprendimento di alcune abilità specifiche che non permettono una completa autosufficienza nell'apprendimento poiché le difficoltà si sviluppano sulle attività che servono per la trasmissione della cultura, come, ad esempio, la lettura, la scrittura e/o il far di conto. Il disturbo interessa uno specifico dominio di abilità in modo significativo ma circoscritto, lasciando intatto il funzionamento intellettivo generale.

La Legge n. 170 del 8/10/2010 “Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico” (DSA) garantisce per gli studenti con diagnosi di DSA il diritto a fruire di appositi provvedimenti dispensativi e compensativi (es. PC per la scrittura e la lettura, calcolatrice, software di sintesi vocale, libri digitali ecc.) di flessibilità didattica nel corso dei cicli di istruzione e formazione e negli studi universitari.

La diagnosi di DSA e' effettuata dal Servizio sanitario nazionale oppure da specialisti o strutture accreditate.

Nell’intento di garantire alle famiglie di minori con DSA un percorso clinico-diagnostico tempestivo ed equo, la Regione Emilia-Romagna ha emanato appositi documenti tecnici elaborati dal Gruppo Regionale DSA del Servizio Sanitario.

I documenti chiariscono che le diagnosi dei minori possono essere effettuate da:
  • servizi di Neuropsichiatria dell’Infanzia e adolescenza (NPIA) delle Asl della Regione
  • professionisti privati (neuropsichiatri infantili e/o psicologi)
Le diagnosi dei giovani adulti invece possono invece essere effettuate da:
  • servizi di Neuropsicologia delle Asl o degli Ospedali
  • professionisti privati (neuropsichiatri, neurologi e/o psicologi)
Quando si parla di privati si intendono i liberi professionisti o i dipendenti Ausl in regime di libera professione intramoenia e/o extramoenia.

Le diagnosi effettuate da professionisti privati dovranno poi essere portate direttamente presso le Ausl di competenza per essere sottoposte alla valutazione del Gruppo di Conformità DSA.

Documento tecnico sui gruppi di conformità DSA per le segnalazioni di DSA di professionisti privati

Per diagnosi a minorenni

clicca qui per consultare il documento AGGIORNATO elaborato dal Gruppo Regionale DSA del Servizio Sanitario dell’Emilia-Romagna, trasmesso con Circolare n. 4/2015 della Regione Emlia-Romagna

Documento tecnico di istituzione dei gruppi di conformità DSA per la valutazione di conformità sulle segnalazioni di DSA di professionisti privati

Per diagnosi a giovani adulti

clicca qui per consultare il documento AGGIORNATO elaborato dal Gruppo Regionale DSA del Servizio Sanitario dell’Emilia-Romagna, trasmesso con Circolare n. 4/2015 della Regione Emilia-Romagna

Legge n. 170 del 8/10/2010

“Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico” (DSA)

Progetto Grafico: Silvana Vialli
Web design: Excogita
Informativa Privacy - Cookie Policy
Ordine degli Psicologi dell'Emilia-Romagna - Strada Maggiore, 24 - 40125 Bologna - C.F.: 92032490374
tel. 051 263788 - fax 051 235363 - e-mail: info@ordpsicologier.it - e-mail PEC: in.psico.er@pec.ordpsicologier.itSeguici sulla nostra pagina Facebook